Cerca
  • Sara P. (≈_≈)

Nell'ombra di Arsene

Lupin, la serie del momento, esplosa nel cuore di ognuno di noi, che parla di come anche un ladro possa essere... un gentiluomo. Se si chiama Lupin.

Assane Diop ha 14 anni quando vede suo padre impiccarsi perché accusato di un crimine. Ad accusarlo è una famiglia ricca, i Pellegrini (si dice "Pellegrinì"), per la quale l'uomo lavorava assiduamente. Ma al ragazzo sembra davvero strano che il suo onesto e simpatico padre abbia rubato un collana costosissima. Ma come dubitarne, alla fine? L'uomo ha anche confessato. Assane, la quale madre è scomparsa tanto tempo prima, è completamente solo al mondo. A fargli compagnia solo la voglia di vendetta. E un libro. Il libro si chiama Arsene Lupin (si dice "Lupèn"), e parla di un ladro gentiluomo, che ruba in modo elegante, e quasi sempre per una buona causa. Assane crescendo capirà di avere molto in comune con Lupin: a partire dal loro hobby preferito, ossia il furto. Ma per un buon motivo. E così la vita del ragazzo scorrerà normalmente, tra collegi, studio, e... discriminazioni a causa del colore della sua pelle. Ma a lui le offese non danno peso, infatti ha un buon motivo per cui tirare avanti. Sono sei lettere: C-L-A-I-R-E, cioè una ragazza bella e alternativa che disprezza tutti i figli-di-papà che insultano 24 h su 24 il suo amico Assane.

Ma il ragazzo è pur sempre un ragazzo, e dopo alcuni anni decide di mettere una pietra sopra la questione riguardante il padre morto. Un giorno l'uomo si era svegliato con la luna storta, era andato a spazzare come sempre nella casa dei Pellegrini, aveva forzato la cassaforte e preso una collana dal valore inimmaginabile appartenuta a Maria Antonietta. Non fa una piega, cerca di ripetersi Assane nel corso degli anni. Ma in realtà sa bene che, di pieghe, ne ha parecchie quella teoria. A partire da una curiosa combinazione... e dal colore della pelle di Assane. E, ovviamente, di suo padre.

Mi hai sottovalutato, perché non mi hai guardato. Mi hai visto, ma non mi hai guardato.

Assane vive una vita tranquilla, nei limiti di un ladro gentiluomo, al fianco di Claire. Finché, 25 anni dopo, comprende che ha sbagliato tutto. Che non ha capito niente. Infatti, ragazze e ragazzi, Assane inizia ad indagare. Scoprendo verità assurde sul passato. E capisce che di pieghe, la situazione, ne ha fin troppe per starsene con le mani in mano. A partire dal Louvre fino ai sobborghi della città, l'uomo inizierà una corsa contro il tempo per le trafficate vie di Parigi. Ispirandosi al personaggio di Lupin, Assane dovrà smascherare un mafioso, salvare suo figlio, evitare di far uccidere una giornalista, combattere i pregiudizi sui neri e indagare sulla morte del padre. Il tutto, possibilmente, senza perdere la vita.


Una storia nuova, innovativa, ambientata in una Parigi contemporanea.

Cinque episodi mozzafiato, esplosivi, che con ironia e romanticismo vi trascineranno insieme a Lupin sui tetti della città a guardare le stelle, sognando un futuro in cui non ti discriminano per il colore della pelle. E allo stesso tempo indagando su una morte troppo sospetta... e su un furto troppo insolito.

Lupin

Produzione: Netflix

Età consigliata: 10 anni +

Data uscita: 8 gennaio 2021

Numero episodi prima stagione: 5

53 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Qualcosa di noi

Dafne è un progetto di Sara, Marta, Margherita, Alma R., Alma P., Viola e Anna, che si impegnano ogni giorno per mandare avanti questo sito e la sua newsletter.

Leggi di più su di noi

Newsletter