Cerca
  • Viola C. 😍😍😍

Siamo nati tutti travestiti da noi stessi

Albert Nobbs è un film veramente interessante, all’inizio può sembrare un film vecchio e noioso ma quando si inizia a guardarlo trasporta in un'avventura sconvolgente.

Albert Nobbs è un cameriere in un hotel che appartiene alla famosa Duchessa Baker. Albert è un uomo anziano ma particolarmente rispettabile… accumula da anni le monete che riceve come mancia dai ricchi ospiti dell'hotel: ha in mente di acquistare una tabaccheria e mettersi a lavorare in proprio, e perché ciò avvenga risparmia tutto ciò che guadagna nascondendo i soldi sotto un'asse del pavimento della sua camera.

Un giorno all’ hotel arriva l'imbianchino Hubert Page, che dovrà condividere la camera con Albert il tempo necessario per imbiancare tutto l’albergo. Albert mantiene da anni un segreto e, dormendo con un’altra persona, ha paura che potrebbe essere rivelato e così infatti accade.

Nella Gran Bretagna Vittoriana la condizione della donna è miserevole, al punto che ci sono donne che per sfuggire alle continue violenze nascondono la propria identità, facendosi passare per uomini. Anche solo per poter lavorare ed essere indipendenti si era costrette a fingersi uomini. Per questo la vita del cameriere è dura e complicata... potrà sembrarvi strano, ma non posso dirvi niente!


Questo è un film che oltre a essere coinvolgente e super interessante alcune volte fa anche commuovere, vedendo questa persona che lotta per fare quello che ha sempre sognato nella vita fa venire le lacrime agli occhi….

Il sogno più straordinario è vivere una vita ordinaria.

QUALCOSA IN PIÙ SUL REGISTA:

Rodrigo Garcia nasce come regista e sceneggiatore. Cresciuto a Città del Messico e` figlio del premio Nobel colombiano Gabriel García Márquez, scrittore amatissimo, ha frequentato l'Università di Harvard e si è diplomato all'American Film Institute di Los Angeles. Ha cominciato a lavorare come direttore della fotografia in diversi film tra cui "Danzon" (1991) di Maria Novaro e "Four Rooms" (1993) nell'episodio diretto da Allison Anders. "Le cose che so di lei" è il suo film d'esordio come regista che gli è valso il premio del Sundance/NHK International Filmakers al Sundance Film Festival 1999 e il premio di 'Un Certain Regard' al Festival di Cannes 2000.

Albert Nobbs Registra: Rodrigo Garcia Anno di pubblicazione: 10 febbraio 2012 Età adatta: 12- 99 anni Durata: 1h 53 Lo trovi su: Prime video

53 visualizzazioni2 commenti

Qualcosa di noi

Dafne è un progetto di Sara, Marta, Margherita, Alma, Viola e Anna, che si impegnano ogni giorno per mandare avanti questo sito e la sua newsletter.

Leggi di più su di noi

Newsletter