Cerca
  • Bianca#Fungo

Uno specchio rotto

Una donna che si accascia nel suo vestito blu, un caffè pieno di arsenico, un decesso che non è destinato a rimanere da solo. E poi uno specchio rotto, da parte a parte, e Miss Marple, che ancora una volta, riuscirà a risolvere questo caso. Assassinio allo specchio.

Che cosa dovrà affrontare questa volta Miss Marple? Sorpresa: la vecchiaia. Eh già, la nostra investigatrice ha un bel po' di malanni e non può uscire di casa. Quando elude la sorveglianza dell'infermiera, non perde occasione per andare nel Nuovo Quartiere, una parte di Saint Mary Meed appena costruita, dove, tra gli altri, abita Marina Gregg, famosa attrice di Hollywood, che organizza un cocktail party per inaugurare la casa. Una casa meno felice di quella che sembra.

Una casa in cui tutti, dal cameriere alla segretaria del marito, non battono ciglio se vedono Marina ingollare tranquillanti a ogni ora. Una casa dove non ci sono bambini, perché Marina ha avuto un solo figlio, nato ritardato e morto giovane. Una casa dove, a una festa tranquilla, un'invitata si accascia nel suo abito blu e muore.

La morta è Heather Badcock, una signora gentile e disponibile, un po' egocentrica, grande ammiratrice di Marina Gregg. Miss Marple lo viene a sapere, non può fare nulla, se non farsi raccontare tutto dal nipote poliziotto dandogli anche qualche dritta.

E quando i morti diventano due e poi tre, tutte persone vicine a Marina, la polizia comincia a sospettare che la vittima designata sia proprio la grande attrice. Ma Miss Marple non è convinta. Perché, nel suo cervello, tutto ruota intorno a quella casa infelice e ciò che ha a che fare con essa. E ad un dettaglio che più testimoni, tra cui una foto, confermano, ma che nessuno riesce a spiegare: mentre parlava con Heather, Marina per diversi secondi aveva guardato il vuoto, senza rispondere.

Come si può essere così colpiti dal discorso di una completa sconosciuta? Come si può rifiutare un caffè affermando che ha un sapore strano, (caffè che effettivamente conteneva arsenico), se l'arsenico è insapore?


Solo in un libro della Christie sono riuscita a indovinare il colpevole prima della fine. Ma assassinio allo specchio è incomprensibilmente semplice quando leggi la soluzione, ma incomprensibile e basta fino alla pagina prima. So che è un'espressione abusata, ma è un vero e proprio delitto perfetto.

Assassinio allo specchio Autrice: Agatha Christie Data di pubblicazione: 1985 Età adatta: dai 14 in sù Lunghezza: media (190 pagine) Casa editrice: Mondadori

58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti