Cerca
  • Bianca#Fungo

Che vuol dire felicità?

Golem. Qualcosa che ha a che fare con la fine del mondo, sì, qualcosa del genere. E poi? Una graphic novel che inizia dalla nostra fine. O finisce dal nostro inizio.

Steno Critone vive in un futuro distopico, dove tutti sono schiavi di un sistema di consumismo sfrenato e repressione, tutto per mantenere un benessere ed una felicità che sono soltanto l'assenza di ogni tipo di preoccupazione e di libertà. Le persone sono incoraggiate a non pensare, a vivere cullandosi nell’illusione che tutto andrà per sempre bene. La sua migliore e unica amica si chiama Rosabella. E’ la figlia del primo ministro italiano, un uomo che, nonostante tutto il suo potere, vive prigioniero della sua scorta.

Quando sua madre e Rosabella vengono arrestate dall’esercito durante un attacco Shorai (un gruppo di ribelli considerati terroristi), Steno finisce nel quartier generale dei ribelli, dove scopre un mondo diverso.

Un mondo dove esistono i libri. Dove non si è obbligati a mangiare cibo industriale perché dalla nascita consideri pericoloso cucinare. Un mondo perduto dove chiunque può essere ciò che vuole e dire ciò che pensa. Steno capirà che c’è un perché se il padre, geniale scienziato, è morto senza una ragione precisa.

Che c’è un perché se è da sempre tormentato da strani sogni in cui una figura di cui non riesce a vedere il volto gli parla. Capisce che quei sogni sono la chiave per liberare la sua città, la sua amica e il mondo intero.

Golem è il primo libro di LRNZ, (alias Lorenzo Ceccotti). L’autore concepì il libro al liceo, per poi finirlo e pubblicarlo quasi vent’anni dopo. Golem è ricco di disegni e grafiche mozzafiato, personaggi incredibilmente espressivi e colori che vanno da quelli accesi delle prime pagine, dove è ancora tutto normale e Steno pensa che l’Italia sia davvero felice, a quelli cupi e meravigliosamente sfumati delle ultime pagine, dove le persone prendono finalmente il controllo della propria vita.

È una bellissima graphic novel, dotato di una profondità tanto inaspettata quanto non comune.

I sogni sono tutto! Smettere di sognare è il primo passo per farsi mettere i piedi in testa. - Rosabella

Leggi anche la recensione di Non Leggerai, un libro sullo stesso argomento.

Golem Autore: LRNZ (Lorenzo Ceccotti) Anno di pubblicazione: 2015 Età adatta: dai 13 anni Lunghezza: medio (256 pagine) Casa editrice: Bao Publishing

13 visualizzazioni

Qualcosa di noi

Dafne è un progetto di Sara, Marta, Margherita, Alma, Viola e Anna, che si impegnano ogni giorno per mandare avanti questo sito e la sua newsletter.

Leggi di più su di noi

Newsletter