Cerca
  • Sara P. (≈_≈)

Tra libri, nazismo e... torte di bucce di patate

Aggiornato il: apr 26

Che valore avevano i libri durante la seconda guerra mondiale?

Il club del libro e delle bucce di patate di Guernsey è un film significativo e affascinante, ma soprattutto è pronto ad insegnarcelo.

Juliet Ashton è una scrittrice ai tempi della Seconda Guerra Mondiale: scrive libri belli che a pochi piacciono (uno ha venduto solo 28 copie!) e libri che hanno successo ma che non piacciono a lei. Un giorno, subito dopo la fine della guerra, le arriva una lettera da un certo Dawsey Adams, un allevatore di maiali, che le dice di essere in possesso di un suo vecchio libro. Inizia così una corrispondenza, in cui lui le narra storia del Club Del Libro E Della Torta Di Bucce Di Patate, nato nell’isola di Guernsey per sopravvivere all’occupazione nazista. Ma non è deciso a raccontarle tutto nei particolari, e Juliet è convinta di dover sapere. Così, un bel giorno, si imbarca per partecipare agli incontri sull’isola di Guernsey. (S)fortuna vuole che l’affascinante Mark le chieda la mano appena prima di salpare e lei dice di sì…

Appena arriva, fa la conoscenza dei componenti del club, e ognuno di loro ha una storia da raccontare: ma sembra che tutti le nascondano qualcosa… Decide di indagare, scoprendo molte tristi verità, di cui tutti sono prigionieri finché lei non le tira fuori.

Juliet torna a Londra, alla sua vecchia vita, ma c’è come una forza misteriosa e onnipotente che la lega a quell’isola oppressa dall’invasione nazista. Pian piano capisce che quella forza non è tanto misteriosa, anzi, riesce addirittura a trovarle un nome: Amore. Amore per la scrittura, a cui dedica passione e devozione. Amore per quella povera gente, che riesce tanto a renderla felice. Amore per la sua amica Isola Pribby. Amore per l’anziana signora Amelia Maugery. Amore per la piccola Kit, priva di madre e padre. E infine anche l’Amore per Dawsey Adams, che è il più forte di tutti, ma da cui è separata dall’impenetrabile barriera di Mark, il suo futuro sposo.

Ma soprattutto sull’isola lei trova l’ispirazione che aveva perso da tanto tempo per scrivere nuovi romanzi.

Un film bellissimo e commovente, dove vite molto diverse annegate nella stessa disperazione sono salvate dai libri. L’attrice principale è Lily James, che vi ricorderà qualcuno perché è la stessa di Cenerentola e Mamma mia ci risiamo.

Ma non serve che glielo spieghi. Lei conosce già il potere dei libri, è ciò che ci unisce nella diversità delle nostre vite.

Il club del libro e delle torta di bucce di patate di Guernsey

Regista: Mike Newell

Anno di uscita: 2018

Età adatta: 11-15 anni

Lunghezza: lungo (2 ore e 4 minuti)

Casa di distribuzione: Blueprint Pictures, Mazur/Kaplan Company

Disponibile su Netflix

62 visualizzazioni1 commento

Qualcosa di noi

Dafne è un progetto di Sara, Marta, Margherita, Alma, Viola e Anna, che si impegnano ogni giorno per mandare avanti questo sito e la sua newsletter.

Leggi di più su di noi

Newsletter