Cerca
  • Alma P.

Melisenda e il falcone

Aggiornato il: ott 15

Un'avventurosa storia ambientata nel Basso medioevo, nel famoso Impero di Federico II: La bambina col falcone.

Siamo a Minervino Murge, un paesino pugliese vicino ad Altamura, negli anni che vanno dal 1215 al 1230, epoca delle Crociate. Messer Rinaldo Rufo è il falconiere imperiale del re di Sicilia, Re Federico, e lo sta seguendo in Germania per essere incoronato Imperatore. Con Messer Rufo c’è anche la figlia Costanza, nata durante il viaggio, e la moglie, Madonna Yvette, che però non potrà assistere all’incoronazione perché proprio quel giorno, partorirà la figlia secondogenita Melisenda. La famiglia Rufo passa il tempo a gestire le proprie terre e allevare falconi mentre le bambine crescono e la famiglia si allarga, infatti presto arriveranno anche Sibilla, Alice e seguito Violante.

Le due sorelle maggiori hanno entrambe due sogni che vorrebbero un giorno esaudire: Costanza ha un desiderio nato il giorno dell’incoronazione di Re Federico: vuole partecipare alla crociata, la prima per liberare il Santo Sepolcro dagli infedeli, sperando di trovare il fratello gemello della sua bambinaia Alienor, Honfroi, che tutti credono morto nella crociata dei bambini. Mentre il sogno della sorella, Melisenda, è nato e cresciuto seguendo Messer Rufo nel suo compito di falconiere: vuole imparare nuove tecniche di falconeria per poter seguire le orme del padre. Meselinda riceverà il suo falcone? Come riuscirà a gestirlo? E Costanza riuscirà a partecipare alla crociata, che ormai sembra una realtà svanita, dai continui rimandi dell'Imperatore?

Un romanzo davvero bellissimo, che unisce storia e fantasia in una narrazione avvincente, senza parti storiche troppo pesanti, ma insegna invece la storia avvolgendoti nell’ambiente e nel contesto del Medioevo e delle crociate, come se fossi davvero lì. La vita della famiglia Rufo è descritta dal punto di vista di ogni membro della famiglia, dando così al lettore una visuale più completa e personaggi sono molto diversi tra loro ma tutti mossi da una grande passione e da una grande forza di volontà.

Insegna valori importanti, come l’amore per la famiglia, la forza di volontà nel voler realizzare i propri sogni e il buon senso di portare sempre a termine i propri compiti anche quando non potrebbero corrispondere alle proprie volontà.

La Bambina col Falcone

Autrice: Bianca Pitzorno

Anno di Pubblicazione: 1996

Età adatta: 10-13 anni

Casa editrice: Salani Editore

Lunghezza: medio (245 pagine)

41 visualizzazioni1 commento

Qualcosa di noi

Dafne è un progetto di Sara, Marta, Margherita, Alma, Viola e Anna, che si impegnano ogni giorno per mandare avanti questo sito e la sua newsletter.

Leggi di più su di noi

Newsletter