Cerca
  • Gabrilato

Willy Wonka e i suoi biglietti d'oro

Lo sapete che basta una tavoletta di cioccolato per essere felici? Willy Wonka e La fabbrica di cioccolato sono pronti a insegnarcelo in un modo un po'.... particolare!

Questo è uno dei tanti libri e forse il più bello mai scritto di Roald Dahl, un grande autore. La storia parla di un ragazzino di nome Charlie molto povero, che è costretto a mangiare solo zuppa di cavoli. Ama il cioccolato, così tanto da fare l’avaro come zio Paperone, senza sprecarne neanche un piccolo pezzo. Infatti se ne può permettere solo una tavoletta all'anno, per il giorno del suo compleanno. Ma la più grande opportunità della sua vita arriva quando arriva il concorso di Willy Wonka e i biglietti d’oro. I super fortunati potranno visitare l’interno della fabbrica in cui nessuno è mai stato e che contiene moltissime cose buffe. Appoggiato in pieno da suo nonno, si ritroverà a vivere tantissime avventure insieme ad altri quattro fastidiosissimi bambini: Veruca Salt, capricciosa e ricchissima, Violetta Beauregarde, vanitosa e adoratrice delle gomme da masticare, Mike Tivù, professionista di computer e tecnologia, e Augustus Gloop, obeso e amante dei dolci. Chissà come andrà a finire...


Questo è un bellissimo libro pieno di stranezze come i confetti senza confini e i fiumi di cioccolato, le macchine teletrasportatrci e le gomme dal pasto completo. Detto questo vi lascio a questo affascinante lettura piena di sorprese.

La fabbrica di cioccolato

Autore: Roald Dahl

Anno di pubblicazione: 1964

Età adatta: 8-12 anni

Lunghezza: medio (il numero delle pagine cambia a seconda dell'edizione)

Casa editrice: Fabbri Centauria (e molte altre)

0 visualizzazioni

Qualcosa di noi

Dafne è un progetto di Sara, Marta, Margherita, Alma, Viola e Anna, che si impegnano ogni giorno per mandare avanti questo sito e la sua newsletter.

Leggi di più su di noi

Newsletter