Cerca
  • Sara P. (≈_≈)

Nello specchio

Che cosa succede se ti ritrovi lo spirito di una morta da duecento anni nello specchio del bagno della scuola? Se non vi è mai successo, leggete La maledizione di Bloody Mary. Creepy Pasta. Se vi è già successo tornate pure alla home!

Si dice che vive negli specchi. Che compare se invochi il suo nome per tre volte. Che con uno sguardo è capace di risucchiarti la giovinezza. Ma queste sono sempre state solo vecchie favole per Viola, e lo sono anche quando vede per la prima volta la casa dove andrà ad abitare, in un villaggio di nome Sanguinara (e già questo non è un buon inizio). Dovrà frequentare il liceo di paese, ma l’accoglienza dell’istituto non è delle migliori: in particolare Salvo, Angelica e Luca iniziano fin da subito a prenderla di mira. Questo perché, ovunque vada, Viola sembra portare sempre sfiga a tutti e quattro: si sbriciolano sedie, cadono lavagne, si spezzano tubi idraulici. Viola però non sa perché questo succede, per lei il tutto è solo una faccenda inquietante. Ma presto i ragazzi scopriranno la verità su Sanguinara e sullo spirito irrequieto che perseguita le famiglie dei quattro da varie generazioni. Si tratta della vendicativa anima di Bloody Mary, che nell’Ottocento, proprio a Sanguinara, era stata mandata al rogo per stregoneria. Ovviamente Salvo, Angelica, Luca e Viola faticano a credere a questa devastante verità, ma gli inquietanti avvenimenti che avvolgono le loro vite proprio nel periodo antecedente ad Halloween, non fanno che confermare la loro teoria: se non fanno qualcosa, moriranno prosciugati da tutto ciò che riflette un immagine, da Bloody Mary.

Insomma, un'adolescenziale leggera.

Tra medaglioni, ritratti, felpe oversize, sussurri inquietanti, nonni che non confessano nulla ma proprio nulla, streghe bruciate sul rogo e ricordi da dimenticare (ma se si chiamano ricordi non sarà perché si devono ricordare?), Viola dovrà orientarsi tra le vie tortuose dell'adolescenza, risolvendo un mistero agghiacciante e allo stesso tempo cercando di contenere il proprio istinto omicida nei confronti dei suoi compagni di classe.

Probabilmente la cosa più probabile che accada è la seconda.


Ringraziamo gli autori Barbara Gozzi e Daniele Nicastro e la casa editrice Fabbri per le due copie in omaggio!


Leggi la recensione del libro La leggenda di Momo. Creepy Pasta, della stessa collana!

La maledizione di Bloody Mary. Creepy Pasta Autrice: Barbara Gozzi Data di pubblicazione: 26 ottobre 2021 Età adatta: dai 12 anni in su Lunghezza: corto (176 pagine) Casa editrice: Fabbri

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Miracoli