Cerca
  • Sara P. (≈_≈)

I bambini di Mantova

La rivolta dei bambini di Mantova è un libro coloratissimo. E non posso dir di più.

Ve lo ricordate Pinin Carpi? Lo scrittore della vostra infanzia, quello di Cion Cion Blu e molti altri libri! Ecco. Ha scritto anche La rivolta dei bambini di Mantova.


Ci sono tanti bambini, in un paesino vicino Mantova, che inventano giochi, colori, arcobaleni. Stanno sempre insieme, a correre nei boschi e tra i laghi, finché un giorno accade qualcosa di terribile: i nomadi neri, un esercito di cattivi cattivissimi, invade il loro paesino. I contadini adulti sono costretti a scappare, chi di qua, chi di là, mentre l'intero paese prende fuoco. E i piccoli, decisi a rimanere nel loro bosco preferito, creano una nuova casa: da una vecchia villa diroccata nascerà il villaggio più piccolo e bello del mondo, con scivoli, piscine, altalene, giostre... create dai bambini. Ma a un certo punto qualcosa cambierà: i nomadi neri invaderanno anche Mantova, la grande e bellissima città. Allora i bambini decideranno di andare a salvare i genitori e la città stessa: nasce la rivolta dei bambini, dove uno, due, cento, tantissimi piccoletti cacceranno gli invasori dalle campagne lombarde, riunendo famiglie, riallacciando sogni e scarpe consumate.


Questo è un bellissimo libro, scritto dall'autore anni fa e conservato solo come racconto inedito, pubblicato di recente. Le bellissime illustrazioni sono di Alessandro Sanna (lo stesso di Piazza 25 Aprile). Forse più per piccoli, questa storia scarabocchiata, inventata e piena di dolcezza vi scioglierà il cuore e vi fa ridere a crepapelle, con lo sguardo perso all'orizzonte e la bocca pieno di cioccolato.

La rivolta dei bambini di Mantova

Autore: Pinin Carpi

Illustratore: Alessandro Sanna

Anno di pubblicazione: 14 luglio 2020

Età adatta: dagli 8 anni

Lunghezza: corto (192 pagine)

Casa editrice: Piemme

24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti