Cerca
  • Agnese

Una parola: coraggio

Le avventure di Charlotte Doyle, un libro che unisce l'adrenalina di Robinson Crusoe insieme al mistero di Sherlock Holmes. Con una differenza... la protagonista ha 13 anni.

Nell’anno 1832 Charlotte, una ragazzina educata in un college inglese, deve tornare a casa, in America. Per arrivarci dovrà imbarcarsi sulla“Seahawk”, la nave che la porterà a casa, guidata dal capitano Andrew Jaggery. All’inizio tutto sembra tranquillo, il suo momento preferito è quando prende il tè con il capitano Jaggery.

Guardandosi intorno con più attenzione però, inizia a vedere strane noci intagliate che sembra che siano lì proprio per metterle paura, strani gesti da parte dei marinai e armi da fuoco nei loro bauli, anche se il capitano le aveva assicurato che le uniche sulla nave erano nel suo armadietto.

Quando esprimerà i suo dubbi al capitano, tutto cambierà e scoprirà che Jaggery è un uomo tutt’altro che amichevole. Arriverà alla conclusione che l’unica scelta possibile sarà quella di diventare un marinaio ed entrare a far parte dell’equipaggio.

Ma scopre presto che la vita sulla nave non è per niente facile, soprattutto per una tredicenne come lei. Tra uragani, omicidi, inganni, severe punizioni e litigi, dopo questo viaggio Charlotte non sarà più la stessa.

Un libro ricco di mistero e avventura, che vi lascerà a bocca aperta.

Non fatevi ingannare dall’inizio che è un po’ noioso e dal fatto che non ha illustrazioni!

Le Avventure di Charlotte Doyle

Autore: Edward Irving Wortis (Avi)

Anno di pubblicazione:1990

Età adatta:11-13 anni

Casa editrice: Il castoro

Lunghezza: medio (254 pagine)

38 visualizzazioni

Qualcosa di noi

Dafne è un progetto di Sara, Marta, Margherita, Alma, Viola e Anna, che si impegnano ogni giorno per mandare avanti questo sito e la sua newsletter.

Leggi di più su di noi

Newsletter