Cerca
  • agata.pello2008

Indagare è un gioco da ragazze

Quando Daisy e Hazel aprono la loro società investigativa non pensano che si sarebbero trovate a dover risolvere un vero caso di omicidio, ma sarà questo libro a narrare la loro prima avventura, Omicidi per signorine, piena di pericoli e misteri. Pront* a cominciare?

È una giornata normalissima alla scuola Deepdean, o almeno, lo è fino a quando Hazel non troverà il corpo della professoressa di scienze al centro della palestra per poi tornare qualche minuto dopo e vedere che questo è scomparso. Solo la società Wells & Wong potrà risolvere questo difficilissimo caso.

"Omicidi per signorine" è il primo romanzo della serie "Miss detective". Hazel è Daisy sono due studentesse di terza media in un college inglese fra la prima e la seconda guerra mondiale. Hazel è di Hong Kong, è bassa e un po' cicciotta, con lunghi capelli neri e occhi a mandorla. É molto intelligente, ma venendo da molto lontano viene spesso giudicata male. Daisy invece è magra e alta, con lunghi capelli biondi e occhi azzurri. Sembra una bambola di porcellana, ma è anche bravissima negli sport, é intelligente, brava a recitare e molto coraggiosa. Nel primo caso dell’agenzia Wells & Wong la vittima è la professoressa Bell, spinta giù dal ballatoio della palestra, a trovare il corpo è Hazel. I sospettati dell’omicidio sono i professori, e andando avanti con la storia si scopre che quasi tutti hanno un movente, ma il ritrovamento di un vecchio diario farà capire che niente è come sembra...

Miss Detective. Omicidio per signorine

Autore: Robin Stevens

Anno di pubblicazione: 2016

Età adatta: 11-15 anni

Lunghezza: medio (272 pagine)

Casa editrice: Mondadori

0 visualizzazioni

Qualcosa di noi

Dafne è un progetto di Sara, Marta, Margherita, Alma, Viola e Anna, che si impegnano ogni giorno per mandare avanti questo sito e la sua newsletter.

Leggi di più su di noi

Newsletter