Cerca
  • Sara P. (≈_≈)

Come in un altro mondo

A leggere il titolo della recensione starete pensando a un fantasy su un mondo immaginario tutto rosa e fiori. Vi sbagliate. Play è un libro corto, veloce, esuberante, spiazzante ma soprattutto non fantasy, che riesce a mettervi KO nel giro di un secondo. State attenti.

Facciamo un esperimento. Prima di leggere questa recensione mettete la canzone Lovely di Billie Eilish. Renderà molto meglio l'idea.


Vasco ha sedici anni. Sedici anni e una scarsa voglia di vivere. Sedici anni, una scarsa voglia di vivere e un'unica passione: giocare alla play. Passa notte e giorno a uccidere virtualmente mostri dentro uno schermo. La madre, da tempo ormai senza nessuno al fianco, si dice che i mostri vivono solo dentro lo schermo. Ma sa che in realtà fanno parte di Vasco, ormai, e la colpa è tutta loro se l'anima del ragazzo è più nera che colorata.

Un giorno a scuola trova un quaderno appartenuto a una ragazza. Tra i sottili fogli di carta Vasco comprende molte cose sulla proprietaria: che non ha un cellulare, che ama scrivere ma soprattutto che tende al suicidio.

La vita di Vasco prende una svolta più colorata quando scoprirà l'esistenza di Martina, e con lei quella dell'amore per arrivare alla conclusione che esiste un altro modo per vivere questa vita. Un modo che prevede il superamento delle solite quattro parole scambiate con sua madre. Un modo che prevede qualche ora in meno passata alla Play. Un modo che prevede battiti di cuore, sogni e ambizioni. Un modo che prevede l'amore.

Insieme a Martina e a un insegnante piuttosto alternativo, Vasco compierà un'assurda corsa contro tutto, cercando di salvare la proprietaria del diario dalla morte. E un amore scomparso tanto tempo prima. E la vita di un paio di persone. E la sua anima.


Un libro bellissimo, impressionante e intenso, che narra in poche pagine la vita di un ragazzo e tutto quello che lo circonda. Un romanzo che marchierà con il fuoco la vostra pelle, facendo un segreto giuramento di sangue tra voi e il libro.

Scritto da Laura Orsolini, una scrittrice che ho avuto la fortuna di conoscere.


Ecco tutti i libri che abbiamo recensito di Laura Orsolini!

Play Autrice: Laura Orsolini Anno di pubblicazione: 23 maggio 2020 Età adatta: 13-15 anni Lunghezza: medio (212 pagine) Casa editrice: La Memoria del Mondo

94 visualizzazioni3 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Jess e Jason