Cerca
  • Bianca#Fungo

Rosso, bianco e azzurro

Aggiornamento: ott 23

Secondo Leo, tutto è un colore. Bianca come il latte, rossa come il sangue è un romanzo talmente mozzafiato, talmente pieno di colore da risultare di un accecante stupendo.

Secondo Leo, tutto è un colore. La paura è un colore, il dolore è un colore, anche l'amore è un colore. E la vita è una lunghissima tela. Leo vorrebbe una vita rossa. Rossa come i capelli di Beatrice. E Azzurra come tutti i migliori amici, come Silvia.

Bianca come il latte e rossa come il sangue è un libro che parla di amicizia e amore, di malattia e di crescita. È un romanzo fatto di partite a calcetto, di sguardi in metro, di serenate e di corse folli in motorino. Di panchine speciali e di un diario rosso (guardate le coincidenze...). Chi mastica d'Avenia da un po' lo potrà intuire, ma questo libro è pieno come un panino di simbolismi poetici. Per caso vi ricordate anche voi di un'altra Silvia? O conoscete qualcuno altro che si sarebbe volentieri perso nella selva oscura pur di salutare un'ultima volta Beatrice? A me è piaciuto molto, perché sembra vero. Leo è chiunque. È chiunque alla sua età, quando ogni passo è una conquista, quando si è immortali, quando ogni attimo è paurosamente, meravigliosamente leggero.

«No, non posso tagliarmi i capelli. Un leone senza criniera non è un leone. Il mio nome è Leo mica per niente.»

Bianca come il latte, rossa come il sangue

Autore: Alessandro D'avenia

Anno di pubblicazione: 18 maggio 2016

Età consigliata: dai 14 anni in su

Lunghezza: medio (254 pagine)

Casa editrice: Mondadori

43 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Miracoli