Cerca
  • Alma R. (@_@)

Questo si chiama amore

Senza nulla in cambio: la storia travolgente e appassionante di un ragazzo in lotta con i propri sentimenti. Ma a volte non bisognerebbe neppure combatterli, i sentimenti. Perché tanto vincono sempre loro.

Francesco è un bellissimo diciottenne fiorentino, e ha tutto quello che serve ha un ragazzo della sua età nel 1820. Una fidanzata fantastica con cui si sposerà presto, una famiglia benestante che gli vuole bene, un impiego certo al negozio di stoffe di suo padre e tanti amici. Fino a quando arriva il giorno in cui suo padre lo costringe a seguire nonno Dionigi, a cui nessuno vuole davvero bene, anzi. Lo considerano un po' pazzo.

E Francesco è piuttosto arrabbiato all'idea di seguire il nonno psicopatico. Ma lui, quella giornata, non la scorderà mai più.

Perché nella sua vita entreranno due persone importantissime. Jacopo, fratello rinnegato, ex bonapartista e concubino della contessa ***, che ha tagliato ogni legame con la sua famiglia, e Paolina, una bambina solare e irresistibilmente divertente a cui stanno cercando di strappare la felicità. Ma non ci riusciranno tanto facilmente.

E Francesco si ritrova nei guai con Lucrezia, la sua fidanzata.

Allora capisce che cambiare aria non può fargli che bene, perciò, dopo aver tentato di riappacificare la sua famiglia da troppo tempo distrutta, va a Parma. Ma poi incontra Eugenia.

E allora cambia tutto.

Libera, forte, intelligentissima e rivoluzionaria, oltre che immune al fascino che Francesco, perennemente in conflitto con il padre perché pur essendo ricca e nobile, non vuole sposarsi.

Quello che voi definite un buon partito, ha il cervello di uno di quegli insettini graziosi con cui si diletta mio nonno...

Questo libro si suddivide in due parti.

La prima parte parla dell'amore della famiglia, e di quanto i nostri parenti, tutti i nostri parenti, siano importanti per noi. E sì, a volte nostro padre ci mette in imbarazzo, o un fratello più piccolo ci si incolla, una sorella maggiore ti snobba... ma in fondo, lo sai benissimo che ti vogliono bene come nessun altro. Insegna che è inutile chiudere i battenti del tuo cuore a chi ami. E, fidati, la famiglia è tra questi.

La seconda invece parla dell'amore a prima vista.

Forte, impossibile da nascondere. Il cervello che va in tilt, il corpo non risponde ai comandi. E senti che faresti qualunque cosa per vedere sorridere chi ami. Solo un sorriso fugace, solo un lampo di luce in un baratro profondo e interminabile. Ma ti basta. E credi di essere felice, adesso, di essere realizzat*. Ma no. Non è così.

Un libro che parla di una realtà ricca e nobile, ma senza fronzoli e arzigogoli, senza mezzi termini. Senza fare giri di parole inutili, ti trascina in un mondo troppo diverso dal nostro per somigliarvi così tanto.

Senza nulla in cambio

Autrici: Anna Lavatelli, Anna Vivarelli

Anno di pubblicazione: 2010

Età adatta: 12-15 anni

Lunghezza: lungo (400 pagine)

35 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti