Cerca
  • Bianca#Fungo

Franca Viola

Aggiornamento: apr 2

Fu la prima donna a denunciare il suo stupratore e a rifiutarsi di sposarlo. #donneperstrada

Franca Viola nasce il 9 gennaio 1948, ad Alcamo, in Sicilia.

È stata lo spartiacque della condizione delle donne in Italia. La prima a rifiutare il matrimonio riparatore. Lei doveva infatti sposare un uomo che le aveva fatto del male. E il suo stupratore non era uno qualunque, ma il rampante rampollo della mafia di Alcamo, ossia il suo futuro sposo. In Italia non si possono intitolare vie a persone viventi, ma mi piacerebbe, per una volta, fare un’eccezione.

Perché Franca Viola se la merita questa via. Avrebbe potuto fare come avrebbero fatto tutte. Avrebbe potuto sposare un uomo che l'aveva ferita, sia dentro, che fuori. Evitare i pettegolezzi e dare la sua vita a chi le aveva tolto tutto. Ma non ha voluto. Ha viaggiato per mesi su un camion blindato per evitare ritorsioni. La sua casa è stata bruciata. La sua famiglia distrutta. Lei stessa rapita. Persino il parroco locale si prese il disturbo di fare un sermone contro di lei! Avrebbe potuto finirla con una firma, ma ha capito che ci sarebbe stata un’altra lei. E un’altra. E altre mille donne costrette a sposare il loro stupratore.

Perché se oggi io, mia madre, mia sorella e tutte le donne sono più libere di allora, è anche grazie a lei. E allora grazie, Franca Viola.

Io non sono proprietà di nessuno, nessuno può costringermi ad amare una persona che non rispetto. L’onore lo perde chi le fa certe cose, non chi le subisce. - Franca Viola

Franca Viola Data e luogo di nascita: 9 gennaio 1948, Alcamo Data e luogo di morte: -- Professione: attivista Nazionalità: Italiana

75 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Ilaria Alpi