bbbbooks.gif

Per non dimenticare

25 gennaio - giornata della memoria

Recensioni di libri e film sulla Shoah

Se c'è un libro che racconta l'olocausto dal punto di vista degli adolescenti, questo è Diario di Anne Frank. In una nuovissima edizione illustrata, una tredicenne ci descrive la vita nella Casa sul retro. Dal sussurrare per non farsi scoprire, all'amore, fino alle sue debolezze, Anne dovrà fare i conti con una realtà in mano ad un'unica e sola forza: il Nazismo. Non so neanche se mettercela questa lettera maiuscola.

In questo caso la protagonista è una bambina più piccola. La vediamo crescere, dai 6 agli 11 anni, la seguiamo nei suoi spostamenti da Torino a Milano a Roma. Sta scappando con la sua famiglia per sfuggire alla deportazione. Si chiama Lia Levi ed è ebrea. Alla fine di questa brutta storia, sua madre le spiegherà che non è una bambina ebrea, ma Una bambina e basta.

"Liliana, ti chiedo scusa di averti messa al mondo". Glielo disse suo padre perché non sopportava che la sua bambina dovesse sopportare tutto quello che poi ha sopportato. Scolpitelo nel vostro cuore è lo straordinario libro con cui la senatrice a vita Liliana Segre, reduce di Auschwitz, racconta la sua storia nei campi di concentramento e come è riuscita a sopravvivere nonostante tutto.

In una scuola di Torino sta per arrivare un ospite speciale. Anche se, come dice la maestra, è un eroe di guerra, non ha mai sparato. Non ha ucciso nessuno. È stato malmenato, denutrito, insultato e degradato, ma non si è mai vendicato: Primo Levi. Una graphic novel che racconta la storia dell'autore di Se questo è un uomo e di quel luogo dove "i sogni sbiadivano in fretta", Auschwitz.

Non fu solo contro gli ebrei che si scatenò la follia nazista, ma anche contro chiunque fosse diverso. Gitani. Storpi. Ciechi. Sordi. Chiunque non fosse in grado di conformarsi perfettamente al tipo di uomo perfetto: sano e vigoroso, meglio se alto, destrorso, dai capelli biondi e gli occhi azzurri. E poi, naturalmente, BIANCO! Se di ingiustizie non ne potete proprio più, leggete Flamingo Boy.

La storia, ambientata nel 1940, parla di oppressione del diverso, ma in un  modo fantasioso, tutto suo. Miss Peregrine e la Casa dei ragazzi Speciali è un libro perfetto per comprendere la guerra non solo come spari e morti, ma anche come razzismo e meschinità. Tre libri che riescono a trattare un argomento come l'Olocausto senza mai nominarlo.

I libri sono le ali che ci permettono di sognare, quando la realtà si fa dura. Ma anche sotto le quali proteggersi. La biblioteca di Parigi è il luogo in cui gli ebrei della città provano a nascondersi. Odile, la bibliotecaria, vuole difenderli a ogni costo. Lottando contro il Nazismo e contro la malinconia nel vedere la morte schivarla di poco per prendere in pieno qualcun'altro.

Un novantenne che ricorda gli anni più bui della sua vita. Nella bocca del lupo è la vera storia di Francis, andato in guerra come agente segreto perché gli avevano tolto troppo. Una casa. Una vita normale. Ma soprattutto un fratello. Fino a quando manterremo fede ai nostri principi di pace? Fino a quando il dolore sarà sopportabile? E quando, infine, esploderemo?

Il razzismo è una brutta storia. Ecco il vero messaggio del film La guerra dei bottoni. Contemporaneamente alla guerra di due bande di ragazzini, in un piccolo paese di campagna, si svolge la guerra che tutti conosciamo: La Seconda Guerra Mondiale. Ai protagonisti non importa più di tanto, fin quando nel paese non capita Violet, una ragazza bellissima e misteriosa, con un enorme segreto...

Un sacchetto di biglie, la storia di due fratelli e di come vissero la guerra. Un film di fratellanza, viaggio e tante, tante lacrime. Consigliato vivamente a tutti coloro che vogliono conoscere la storia di due ragazzi e del loro punto di vista sulla guerra. Probabilmente piangerete dall’inizio alla fine, ma vi piacerà in ogni caso davvero, davvero molto!

Qui trovi altri libri e film sulla guerra in generale:

Qualcosa di noi

Dafne è un progetto di Sara, Marta, Margherita, Alma R., Alma P., Viola e Anna, che si impegnano ogni giorno per mandare avanti questo sito e la sua newsletter.

Leggi di più su di noi

Newsletter